Laboratorio Civico X “Ritiro immediato concessione balneare a Papagni”

Laboratorio Civico X “Ritiro immediato concessione balneare a Papagni”

Ostia, De Donno ” Ritiro immediato concessione balneare a Papagni per abusi di 8000mq”

Franco De Donno, consigliere municipale di Laboratorio Civico X così commenta la notizia del giorno: “Circa 8000 metri quadri di abusi fatti invadendo il suolo pubblico e dimenticando completamente i vincoli paesaggistici: questa è opera di Renato Papagni, paradossalmente Presidente della Federbalneari, l’associazione che dovrebbe tutelare gli interessi dei balneari rispettando però la legalità. Cosa che chiaramente non è mai avvenuta e che getta molte ombre sulla gestione portata avanti dal Papagni“.

Prosegue De Donno: “La richiesta di rinvio a giudizio per una serie di abusi edilizi realizzati nell’arenile da parte di Renato Papagni, titolare dello stabilimento balneare di Ostia Le Dune, deve portare a un ritiro immediato della concessione, senza se e senza ma. Sono state violate le norme che regolano un regime concessorio su un bene pubblico e ci aspettiamo quindi un provvedimento di revoca della concessione in essere, oltre ad una netta e chiara presa di posizione da parte della Giunta Municipale“.

Così conclude il consigliere: “Le spiagge ed il mare di Ostia devono tornare a brillare: il primo passo da compiere è quindi proprio quello di riportare la legalità anche sui nostri arenili, che ricordiamo essere un bene pubblico di vitale importanza per il nostro bel Municipio X. Ci auguriamo quindi che la condanna e il seguente ritiro della concessione sia portato avanti da tutto il Municipio, anche da quelle Forze Politiche che hanno avuto rapporti poco chiari con Papagni e la Federbalneari”.

Leave a response