Una maglietta rossa per le vittime innocenti

Come Laboratorio Civico X, ci siamo sentiti in dovere di rispondere alla chiamata di Libera e Anpi e aderire alla campagna “Una Maglietta Rossa”.

Sabato 7 luglio indosseremo un indumento rosso per ricordare le vittime innocenti, i bambini, gli uomini e le donne annegati nel Mediterraneo per colpa, non temiamo di dirlo, dei nostri politici italiani ed europei, che giocano a scaricarsi vicendevolmente la responsabilità dell’accoglienza ai migranti per accaparrarsi voti e consensi, macchiandosi le mani del sangue di migliaia e migliaia di vite.

Di rosso erano vestiti i bimbi morti qualche giorno fa sulle coste libiche, di rosso era vestito Aylan, tre anni, altra vittima innocente, e di rosso ci vestiremo noi, unendoci al coro delle cittadine e dei cittadini che sanno ancora cosa significhi la parola umanità e che non possono e non vogliono tacere davanti alla strage che la nostra politica compie quotidianamente.

 

Sarà nostro dovere diffondere la campagna e invitare tutti i nostri sostenitori ad aderire a loro volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *